Esplora contenuti correlati

Riqualificazione struttura Cardinale Mimmi

L’obiettivo al quale mira il progetto è quello di riqualificare la struttura, già di proprietà del Comune, Cardinale Mimmi.

L’istituto Cardinale Mimmi, divenne di proprietà del Comune di Napoli, attraverso un operazione di recupero, rientrante nell’Accordo di Programma del 3 agosto 1994 e successivi atti aggiuntivi, per gli interventi sperimentali nel centro storico di Napoli.

L’obiettivo nello specifico è quello di offrire una proposta abitativa, a prezzi contenuti, in una soluzione di condivisione di alcuni spazi e servizi comuni, atti alla socializzazione, all’aggregazione, all’accudimento e all’assistenza di lieve livello delle persone anziane.

L’intento è creare quindi un area di cohousing (co-residenza) destinata a persone autosufficienti, ma in condizione di grave disagio socio-economico, anche temporaneo, e a rischio di perdita dell’autonomia personale.

Pertanto si prevede la realizzazione di diverse tipologie di soluzioni abitative, atte a rispondere in maniera personalizzata alle differenti esigenze alloggiative degli anziani autosufficienti.


Per maggiori informazioni sul progetto visita la sezione dedicata


Condividi: