Esplora contenuti correlati

Semi (di) Autonomia

Il progetto “Semi(di)Autonomia” risponde alla necessità di veicolare ed orientare la donna alla restaurazione di legami sani e relazioni equilibrate, dopo le dimissioni dalla casa di accoglienza per donne maltrattate.

L’intervento è destinato alle utenti che abbiano scelto di rafforzare un percorso di uscita dai circuiti di violenza,attraverso un piano di intervento individuale basato sulla emancipazione ed indipendenza abitativa e lavorativa, secondo quanto previsto dalla Legge Regionale n.11/2007 e dalle L.R. 2/2011 e L.R. n.34 /2017 .

Il Servizio prevede attività tra loro interagenti e collegate, complessivamente mirate a realizzare, nell’immediato, soluzioni abitative a bassa intensità socio-assistenziale, per sperimentare percorsi di autonomia guidata finalizzati al graduale reinserimento nelle comunità territoriali di appartenenza o di elezione.

Il contratto è stato firmato il 10/09/2019. Attività in esecuzione.

Informazioni Progetto

CUP B61H18000090006
Data Chiusura (presunta) 2022
Importo Lavori € 470.173,71
Spesa Sostenuta € 207.495,39
Programma PON Metro Asse 3 - Servizi per l’inclusione sociale
Fonte Finanziaria FSE/FESR 2014 - 2020
Finanziatore Agenzia per la Coesione Territoriale
Stato In corso
Condividi: