Esplora contenuti correlati

Comunità a Spazi Condivisi

II Progetto è rivolto a persone ultra sessantacinquenni, autonome e semi-autonome, che optano per una scelta di convivenza, pur nel contesto di una soluzione abitativa autonoma.

Sono previsti interventi multi-dimensionali ed integrati di inclusione attiva, mediante percorsi individualizzati di inserimento sociale, educativo e sanitario, e percorsi di accompagnamento all’abitare in condivisione.

Gli Obiettivi principali del Progetto sono di seguito riportati:

  • offrire una risposta concreta ai bisogni primari;
  • favorire la cura della persona;
  • stimolare la capacità di riappropriarsi di un’organizzazione di vita (dalle dinamiche relazionali al reinserimento sociale);
  • favorire l’accesso delle persone alla rete dei servizi esistenti;
  • attivare una rete di supporto (formale ed informale).

Si intende, pertanto, favorire la protezione sociale ai fini della riconquista dell’autonomia, attraverso il coinvolgimento attivo degli ospiti, secondo le proprie attitudini e capacità nella gestione della struttura.

Il contratto è stato firmato il 25/09/2019. Attività avviate da ottobre 2019. 


Per maggiori informazioni sul progetto visita la sezione dedicata


 

Condividi: